Ho cominciato ad interessarmi di fonetica inglese quando, trasferita da poco con marito e figli qui in Inghilterra, sono stata invitata a...

Giocare con la fonetica inglese: 3 siti gratis per bambini

By 12:36 , , , ,

Ho cominciato ad interessarmi di fonetica inglese quando, trasferita da poco con marito e figli qui in Inghilterra, sono stata invitata a uno dei tanti "workshop" che le scuole inglesi organizzano per i genitori bilingue (qui trovate il racconto della mia prima esperienza). 

Da allora la fonetica inglese e' diventata la chiave per l'apprendimento della lingua per i miei figli e di miglioramento della pronuncia per me. 
Ne abbiamo parlato spesso nel blog (tutti i post riguardanti la fonetica inglese li trovate qui) ed oggi voglio condividere con voi alcuni strumenti da me utilizzati con i miei bambini.

Se vogliamo insegnare ai nostri bambini a leggere in inglese (British English) dobbiamo partire dai suoni di base, seguendo un determinato ordine, come indicato dal famoso programma educativo "Jolly Phonics":

Fonte: www.jollylearning.co.uk


Oltre ai libri di fonetica ed alle canzoni i miei figli hanno giocato online in alcuni siti che propongono attivita' strutturate legate all'apprendimento della fonetica inglese per i piu' piccoli. 
Qui trovate i miei tre preferiti, se ne conoscete altri e volete condividerli e segnalarli fatelo pure nei commenti al post, questo aiutera' tante mamme alle prese con il bilinguismo. Sharing is caring!






Il sito PhonicsPlay e' usato molto nelle scuole inglesi. 
Le TA (teaching assistant) lo usano quando lavorano con piccoli gruppi di bambini per rinforzare la fonetica. 
Noi usiamo la sezione "free phonics play" che vedrete nella homepage sulla destra. 
Da li' poi comparira'  la schermata come quella dello screenshot qui sopra e cliccando su "parents" potrete leggere tante info pratiche prima di iniziare. 
Una volta che vi sarete documentati potrete iniziare dalla "Phase1" che trovate nel lato sinistro dello schermo e navigare tra i vari giochi. 
Il mio consiglio e' di navigare nel sito prima da soli, farvi un'idea dei giochi proposti e capire quali possono essere piu' adatti per l'eta' del vostro bambino e per il tipo di bambino (non tutti amano gli stessi giochi!). Una volta pronti e pratici del sito potrete sedervi al pc con il vostro bimbo e divertirvi!
Il menu' di navigazione sulla sinistra rende facile il passaggio da una fase all'altra. 






Questo e' il sito per imparare la fonetica inglese che mia figlia di 5 anni preferisce. Ha iniziato a giocarci l'anno scorso, quando aveva 4 anni ed e' stato un ottimo supporto nella fase di apprendimento della lettura in inglese.

Ci siamo registrate gratuitamente cliccando su "sign in", inserendo i dati richiesti. Da allora accediamo regolarmente e gratuitamente tutte le settimane avanzando gradualmente di livello. 

Il gioco ha come protagonista un mostro che diventara' il mostro del bambino, gli verra' dato un nome, si potranno scegliere i suoi vestiti e accessori e il mostro vincera' premi insieme al bambino. 
Il gioco prevede una magnifica avventura tra isole abitate da altri mostriciattoli, ci saranno lettere da conquistare, terre da esplorare e tanti personaggi simpatici.

Il mio consiglio e' di fare pochi suoni alla volta, non esagerare con la conquista delle lettere in un giorno solo perche' altrimenti il bambino potrebbe far confusione. 
Noi di solito giochiamo per 15/20 minuti e ci poniamo il limite di 3 suoni per sessione, non di piu'. Se ne facciamo due in 20 minuti va bene lo stesso. 
Consiglio inoltre al genitore di stare accanto al bambino durante il gioco, magari ripetere i suoni con lui, insomma supportarlo nel caso in cui si "perda". 
Il divertimento e la soddisfazione sono assicurati!





Kizphonics e' un sito americano che propone un programma ben strutturato per insegnare ai bambini a leggere in inglese utilizzando un approccio fonetico. 
Le attivita' sono divise secondo la classificazione delle classi americane e per fascia d'eta'. 
Il materiale messo a disposizione e' veramente tanto per cui anche qui consiglio al genitore di navigare prima in autonomia, selezionando le attivita' piu' appropriate. 
Noi abbiamo trovato molto utili i video e le canzoni e i "reading and handwriting worksheets" che via via ci siamo scaricati e stampati e li abbiamo usati per attivita' extra a casa. 
Il materiale qui non manca, tocca a voi genitori sbizzarirvi nella scelta!


Scritto da Fabiana

1 commenti