martedì 22 marzo 2016

Colour with Mum - Un libro speciale per colorare con la mamma

Oggi non parlero' di fonetica, vocabolario o bilinguismo.
Oggi voglio parlare di una mia passione, i Mandala (i miei buoni motivi per fare i Mandala li trovate qui), che ho trasmesso ai miei figli. 
Ogni singolo giorno trovo il modo di ritagliarmi almeno 10 minuti per prendere colori e libri e colorare, per liberare la testa dai pensieri e rilassarmi. 

Spesso i miei figli si uniscono a me sul tavolo in cucina. 
Alcune volte sono io a chiamarli, altre volte vengono spontaneamente. 
Amo quel momento passato con loro, in silenzio, accompagnati dal solo rumore dei respiri che generalmente, dopo un paio di minuti, si sincronizzano. 


I libri che coloro sono abbastanza complessi per i bambini (sono quelli della serie Colouring for Mindfulness), soprattutto per la piccola di 5 anni, che comunque ci mette un sacco di impegno e precisione nell'usare i pennarelli a punta fine e riempire i piccoli spazi bianchi. 
 
Son partita alla ricerca di un libro da colorare che fosse adatto alla sua eta' e che fosse piacevole anche per me.
Ho scoperto il bellissimo "Colour with Mum" che solo dal nome e' tutto un programma. 

http://www.bookdepository.com/Colour-With-Mum/9781780552873/?a_aid=Readmeabook
 
E' un libro creato apposta per essere utilizzato in contemporanea da mamma e bambino. 
La copertina e' rigida e all'interno i fogli, particolarmente robusti, sono tenuti uniti da una spirale. Questo permette di colorare in due contemporaneamente. 
La dimensione (240x300 mm) permette di avere sufficiente spazio per non urtarsi ed allo stesso appendere le opere d'arte concluse in giro per casa. 

 
Ma la particolarita' e' che le immagini nel lato destro sono semplici, adatte ai bimbi dai 3 anni, mentre le immagini di sinistra, sono piu' complesse, con piu' particolari, per cui piu' adatte ad un adulto, in questo caso la mamma. 


Il tema delle coppia di pagine e' lo stesso, cambia solo la complessita'. 

 
Ogni pagina ha una piccola nuvoletta all'interno della quale c'e' il titolo dell'opera in inglese e lo spazio per scrivere il nome di chi l'ha colorata.


Per unire l'utile al dilettevole, quando ci passiamo i colori li nominiamo in inglese e cerchiamo di dare un nome agli oggetti dell'immagine, un bel modo rilassante per familiarizzare con i vocaboli in inglese. 


ll libro "Colour with Mum" potete trovarlo qui

Titolo: Colour with Mum
Editore: Buster Books
Numero di pagine: 88
Eta' consigliata: quando i bambini amano colorare

Scritto da Fabiana

Nessun commento:

Posta un commento