lunedì 19 ottobre 2015

Tre libri per Halloween: uno per ogni fascia d'eta'!

Con Halloween dietro l'angolo abbiamo pensato di proporre tre libri a tema zucche, fantasmi, streghe e mostriciattoli. 

Tutti estremamente spooky

Siamo in quel periodo dell'anno dove, ci piaccia o meno, ovunque ci giriamo vediamo tutto nero ed arancione. Questo e' vero nel mondo anglosassone dove, ad ogni angolo, sbucano zucche, fantasmi, scheletri, corvi e scritte spaventose. Anche ragnatele, streghe e scope non mancano. Le nostre case si riempiono di dolcetti e siamo pronte ad aprire la porta il 31 ottobre a tutti i bimbi che passeranno a fare 'trick or treat'.

Scherzi a parte, questi temi sono sempre molto gettonati dai bambini e volevamo quindi presentarvi tre libri. Per tre diverse fasce di eta'.

SPOOKYRUMPUS: 3-6 anni

SpookyRumpus e' un libro scritto da Tony Mitton e illustrato da Guy Parker-Rees adatto ai bimbi piu' piccoli. 
Il libro e' tutto in rima e si potrebbe benissimo leggerlo sotto forma di canzone.
In ogni pagina si trova un numero, dal numero 11 al numero 1. Ci sono prima 11 streghe, poi 10 fantasmi, poi 9 scheletri e cosi' via. 

Tutte le creature piu' spaventose del mondo stanno attraversando un bosco per arrivare al grande castello sulla collina. Dietro il portone del castello...Surprise! Una divertentissima festa di compleanno e' stata organizzata da due fratellini per tutte le creature piu' mostruose: e' uno spooky birthday party

Il divertimento e' assicurato per tutta la notte. Quando il sole sta per sorgere scopriamo che anche i mostri, e i ragni, e i maghi, e le streghe e i fantasmi si stancano e al mattino, la cosa migliore da fare, e' accoccolarsi sotte le coperte al caldo e farsi una lunga dormita. Piena di sogni d'oro!



Titolo: Spookyrumpus
Autore:Tony Mitton
Illustratore: Guy Parker-Rees
Editore: Orchard Books
Numero Pagine: 29
Età consigliata: dai 3 ai 6 anni

Lo potete trovare anche nella nostra bacheca Pinterest!


EARWIG AND THE WITCH: 7-10 anni

Vi presento Earwig, una bambina speciale con un talento speciale che riesce sempre ad ottenere ciò' che desidera. Earwig e' orfana, ma e' felicissima di vivere nell'istituto che la ospita da quando e' stata trovata in fasce insieme ad un misterioso messaggio.

Un giorno pero' Earwig viene adottata, non da una normale famiglia, ma da una strega e da un stranissimo signore dalle orecchie a punta! La cattivissima strega la vuole (ovviamente) solo come cameriera e non ha nessuna intenzione di insegnare la magia alla piccola. Non sa che anche Earwig ha dei talenti speciali e la strega lo verrà presto a scoprire in una esilarante battaglia a base di vermoni viola e blu!

Questo libro e' stato scritto da Diana W. Jones autrice del famoso 'Howl's Moving Castle', ed e' simpaticamente illustrato ed adattissimo per tutti i bambini che riescono a seguire storie con capitoli brevi.


Autore: Diana Wynne Jones
Illustratore: Marion Lindsay
Editore: HarperCollins 
Numero Pagine:140
Età consigliata: dai 7 ai 10 anni 

Lo potete trovare anche nella nostra bacheca Pinterest!


THE WITCHES: 8-12 anni

"In fairy-tales witches always wear silly black hats and black cloaks, and ride broomsticks. But this is not a fairy-tale this is about REAL WITCHES..."
L'autore di questo libro e' sicuramente uno dei più' famosi e amati scrittori della letteratura per bambini e ragazzi, ed e' anche uno dei miei scrittori favoriti.

In questo libro Dahl racconta l'avvincente storia di un bambino bilingue, che insieme alla sua nonna norvegese, lotta contro 'The Grand High Witch' ed il suo coven.

Illustrato dal talentuosissimo Quintin Blake, questo libro e' indirizzato a bambini coraggiosi di 8-12 anni con una buona conoscenza della lingua inglese. 
Per chi dovesse essere interessato, il libro e' anche stato trasformato in un film simpatico e anche un po' pauroso.


Titolo:The Witches
Autore: Roald Dahl
Illustratore: Quintin Blake
Editore: Puffin
Numero Pagine:208
Età consigliata: dai 8 ai 12 anni 

Lo potete trovare anche nella nostra bacheca Pinterest!
 
Scritto da Mirella e Miriam

Nessun commento:

Posta un commento